I camini elettrici: domande frequenti, caratteristiche, vantaggi

Quando si pensa a un camino elettrico ci viene in mente una bolletta elevata rispetto ai modelli a legna e pellet: è davvero così? Analizziamo le sue funzionalità e le domande frequenti. In realtà il camino elettrico ha bassi consumi e calore immediato senza rinunciare alla visione della fiamma.

Bellezza estetica similare al caminetto tradizionale, ma che si riveste di comodità nell'assenza di canna fumaria e nell'emissione di polveri e ceneri si può trovare nel caminetto elettrico. Chiamato anche Caminetto di Geppetto, in quanto sembra che la fiamma danzante bruci realmente la legna in un allegro focolare, il caminetto elettrico ci fa subito pensare a un alto dispendio energetico e una bolletta elevata da pagare a fine mese, ma è davvero cosi? Le informazioni che ci incoraggiano a scegliere la legna –soluzione difficile per chi abita in appartamento – o il pellet – soluzione costosa come primo acquisto – sono davvero le migliori? Perché, invece, non contemplare veramente di scegliere un camino elettrico e informarci sulle sue reali funzionalità?

Il fascino della fiamma danzante in un caminetto elettrico

            (Esempio di caminetto elettrico con design contemporaneo, installato sulla parete)

Spesso, infatti, si sente dire che un caminetto elettrico consuma molta corrente e non riscalda bene tutta la casa, ma per noi è l'unica soluzione contemplabile nella nostra casa, soprattutto perché non abbiamo molto spazio a disposizione e ne abbiamo necessità solo per alcune ore della giornata in cui stiamo in relax sul divano dopo il lavoro, avendo già un sistema di riscaldamento centralizzato in tutto il resto della casa.

Acquistare una stufa a legna o a pellet avrebbe dei costi iniziali molto alti, mentre, invece, acquistare un caminetto elettrico è una spesa nettamente inferiore, ma con potenzialità adatte alla nostre necessità di riscaldamento spiegate sopra.

Le tipologie e i modelli sposano linee e stile differenti:

  • alcuni possono essere appesi alle pareti quasi fossero dei quadri;
  • altri sistemati al centro della stanza in modo che la fiamma si rifletta su tutte e quattro le pareti.

I ridotti consumi energetici, consentono a un caminetto elettrico di essere scelto quale soluzione funzionale al riscaldamento della vostra casa o per essere integrato a una seconda fonte di riscaldamento centralizzato, per donare un tocco di eleganza o aumentare la diffusione di calore in un ambiente che ne rimane privo, perché più chiuso o appartato.

Perché scegliere un caminetto finto elettrico e a chi conviene?

scegliere un caminetto elettrico è una soluzione comoda e conveniente perchè:

  • non richiedendo l'installazione della canna fumaria o di un sistema di ventilazione, i modelli elettrici sono particolarmente indicati per chi abita in un condominio o dove non vi è possibile il montaggio, diventando un'alternativa conveniente al tradizionale camino a legna o a gas;
  • non hanno bisogno di nessun tipo di struttura permanente di ventilazione, come di una canna fumaria e possono essere collocati davanti una parete o spostati in altre stanze a seconda delle necessità. Potrete installare il vostro caminetto in qualsiasi ambiente della vostra casa, senza nessun intervento edilizio e decidere di acquistare anche la versione chiavi in mano in cui solo attaccando la spina alla corrente elettrica, il vostro caminetto sarà già funzionante, permettendovi di automatizzare accensione, spegnimento e temperatura a seconda delle vostre esigenze;
  • è pronto all'uso, non deve essere montato, installato, non ha bisogno dell'aiuto di un tecnico, ma viene collocato nell'abitazione, nel luogo che si ha necessità di riscaldare e collegato alla presa elettrica.

I caminetti elettrici si distinguono per design e funzionalità che include la visione della fiamma tremolante nell'installazione di fibre ottiche o luci speciali nella parte interna dell'impianto, ma presentano il difetto che, con la stessa velocità con cui riscaldano l'ambiente, in seguito allo spegnimento, non hanno una buona tenuta del calore nell'ambiente.

Particolare rilevanza assume la mobilità del caminetto, il quale può essere facilmente trasportato e utilizzato in più ambienti, grazie anche alle sue dimensioni variabili e personalizzabili, permettendovi di regalarvi un sistema di riscaldamento fruibile in situazioni domestiche e di vacanza.

Il caminetto elettrico integrato al design della vostra casa

                (Esempio di caminetto elettrico installato sotto il mobile della zona giorno)

Cosa c'è da sapere prima di acquistare un caminetto elettrico?

Acquistare e installare un caminetto elettrico è molto semplice - come abbiamo detto sopra - ma c'è una cosa da fare e da sapere: prima di collegarlo alla presa di corrente, è necessario far controllare l'impianto elettrico, in modo che sia in una condizione tale da poter erogare, senza problemi, la corrente elettrica in modo continuato.

Il caminetto elettrico ha bisogno della canna fumaria?

Il caminetto elettrico non ha necessità di installare nessuna canna fumaria: per funzionare basta che sia collegato alla corrente elettrica.

Il caminetto elettrico è pericoloso?

Il caminetto elettrico non è pericoloso, ma è necessario progettare la sua installazione in zone senza rischio di incendio - tenere il caminetto elettrico lontano dalle pareti è consigliabile, tranne nei modelli studiati e realizzati per questa metodologia di installazione - e proteggere la zona in cui è presente la fiamma danzante con una sorta di parafiamme, vendibile separatamente in commercio, in modo da limitare scottature o bruciature a un contatto involontario.

Il caminetto elettrico riscalda davvero la casa?

Si, il caminetto elettrico è un termoconvettore e il calore viene generato da due resistenze, regalando un effetto fiamma viva con l'accensione di lampadine o fibra ottica.

Posso installare il caminetto elettrico nella camera da letto?

Si, il caminetto elettrico è ideale per essere installato anche nelle zone della casa più intime, come nel caso della camera da letto: non essendoci combustione di nessun tipo, come nei caminetti finti della stessa categoria, a gas o a bioetanolo.

Posso scegliere di accendere solo la fiamma e non il riscaldamento?

In alcuni modelli di caminetto elettrico, il riscaldamento è indipendente dalla funzione della visione della fiamma, per cui se volete regalare alla vostra casa l'atmosfera accogliente del caminetto, ma in quel momento non avete bisogno del riscaldamento, potete sfruttare anche questa opzione.

Posso regolare la temperatura del caminetto elettrico?

Si, ogni tipologia di caminetto elettrico è dotata di termostato per regolare temperatura e fiamma.

E' vero che il caminetto elettrico migliora l'aria dell'ambiente?

Si, alcuni modelli di caminetto elettrico sono dotati di ionizzatore, in grado di migliorare l'aria dell'ambiente - ideale nelle grandi città con tassi di inquinamento alti - grazie agli ioni negativi, cariche elettriche che riescono a catturare le impurità presenti nell'aria.

La fiamma danzante di un caminetto elettrico

                (Esempio di installazione di un caminetto finto sotto il mobile del televisore)

Ricapitoliamo: quali sono i vantaggi di un caminetto elettrico?

Scegliere un caminetto elettrico ha molti vantaggi:

  • si acquista un prodotto pronto all'uso che non necessita di installazione;
  • non si ha bisogno di una canna fumaria, per cui ideale per qualsiasi tipo di abitazione e spazio;
  • riscalda come un tradizionale caminetto, ma senza bisogno di approvvigionare il combustibile;
  • presenta prezzi variabili in base al design e caratteristiche scelte, ma con costi accessibili a tutti;
  • può essere collocato in ogni angolo della casa, sopra un mobile, fungere da mobile stesso, in camera da letto, nel soggiorno, nell'andito, senza problemi;
  • non necessità di essere collocato in zone arieggiate: non brucia nessun combustibile;
  • quando non avete più bisogno del riscaldamento, potete spegnerlo e si interrompe la diffusione del calore;
  • non sporca e non necessità di pulizia o manutenzione ordinaria;
  • avrete, comunque, nel vostro focolare, la visione della fiamma danzante come in un tradizionale caminetto a legna.

Articolo letto 115.094 volte

Autore

Dott.ssa Maria Francesca Massa

Visualizza l'elenco dei principali articoli

(Clicca sulla cartella per espandere più articoli)