Come progettare il camino dei vostri sogni e integrarlo nella vostra casa

Realizzare il caminetto dei vostri sogni per riscaldare, produrre acqua calda sanitaria e cucinare, significa progettare la sua collocazione ideale per integrarlo allo stile della vostra casa, all'arredamento, allo spazio dell'abitazione più adatto per assolvere tutte le sue funzioni.

Per potersi godere il fuoco, il calore e la comodità e assecondare, quindi, in tutto e per tutto i propri desideri di avere un caminetto, non è sufficiente esclusivamente scegliere quello che vi piace di più.

Necessario è pensare alla collocazione, alle dimensioni e alla forma, in base alla funzione che avrà nella vostra vita: se dovrà riscaldare più ambienti per tutte le ore della giornata, sarà necessario individuare un luogo in cui il calore potrà diffondersi in tutte le stanze; se desiderate dare un tocco di genuino e il gusto di una volta ai vostri cibi, alla vostra carne e alle vostre cene con amici, preferite un caminetto di ampie dimensioni da collocare all'interno della vostra abitazione.

Camino a legna con rivestimento in pietra

                  (Esempio di caminetto rustico a legna, realizzato in pietra con focolare chiuso)

Spesso non è semplice fare la scelta giusta, soprattutto se ancora non avete consultato un tecnico e l'idea del caminetto è ancora solo abbozzata. Vediamo quali possono essere i primi piccoli accorgimenti:

  • è importante NON collocare il vostro camino in prossimità di un ingresso, o nella stessa parete in cui sono presenti le finestre o in presenza di cappe aspiranti della cucina, causa di fuoriuscite di fumo;
  • si deve pensare alla sistemazione del vostro arredamento in modo che non vi siano spostamenti d'aria legati al movimento delle persone da una parte all'altra dello spazio vitale in cui è inserito il vostro caminetto.

Se pensiamo che i raggi di calore irradiati dal nostro caminetto si diffondono in linea retta, particolare importanza assume il perimetro della stanza:

  • un ambiente quadrato risulta versatile nella collocazione del caminetto che potrà essere costruito su tutti i lati con funzionalità similari;
  • una stanza rettangolare necessita di stabilire una posizione centrale, creando due spazi anche con usi differenti in cui vi è bisogno di un riscaldamento differente come la cucina o la camera per il relax, evitando, così che solo la zona immediatamente vicina al caminetto venga riscaldata causando sbalzi e limitazioni nel riscaldamento ottimale dell'intero ambiente. Se pensate che questa sia la soluzione ideale, potrete optare per il camino bi frontale, che regala una divisione di spazi equa e di sicura funzionalità.

Caminetto bifronte con focolare chiuso in vetro

                          (Esempio di installazione di caminetto bifronte, realizzato in pietra)

Ricordiamo, però, che un camino centrale prevede che l'intero arredamento sia perfettamente armonizzato al focolare, diventando una scelta di stile, funzionale e più contemporanea, soprattutto se si sceglie la versione a incasso nelle pareti, in cui il design e la fiamma accogliente si sposano con la quotidianità della vostra casa.

Quest'ultima soluzione, però, non è consigliata per chi possiede il camino come unica fonte di riscaldamento della propria casa, in quanto per minore prestazione di propagazione del calore lo ridurrebbe a un solo elemento di arredo.

Caminetto a legna, a incasso, in stile contemporaneo

            (Esempio di installazione di caminetto a legna, a incasso, in stile contemporaneo - Caminetto Amburgo di Piazzetta)

Un altro problema da valutare è la canna fumaria: se pensate di costruire un caminetto nella vostra casa nuova, il lavoro di progettazione è molto più semplice rispetto all'aggiunta successiva, ma anche in questo caso vi sono degli accorgimenti da adottare. Se non avete molto tempo per la progettazione o la possibilità di effettuare numerose modifiche strutturali, l'ideale è il caminetto in muratura, che permette di realizzare fondamenta e canna fumaria direttamente all'esterno dell'edificio o i caminetti prefabbricati che non richiedeno la costruzione di fondazioni e una canna fumaria di ridotte dimensioni.

Caminetto a legna in muratura

                                             (Esempio di caminetto a legna in muratura)

Se, invece, nella vostra casa avete uno spazio ridotto o un ambiente di stile contemporaneo, con un arredamento che non volete sciupare con fumo o polvere, potete optare per le soluzioni innovative di caminetti sospesi, che oltre a riscaldare la vostra casa, ne diventeranno protagonisti per bellezza estetica e eleganza.

Camino a legna, sospeso, in stile contemporaneo

              (Straordinario esempio di camino a legna, sospeso, in stile contemporaneo)

Articolo letto 32.540 volte

Autore

Dott.ssa Maria Francesca Massa

Visualizza l'elenco dei principali articoli

(Clicca sulla cartella per espandere più articoli)