Come scegliere il termocamino più adatto per la propria casa

Scegliere un termocamino è una soluzione vantaggiosa per riscaldare la casa e produrre acqua calda, ma quali sono i vantaggi? Come sceglierlo in base all'abitazione, i piani, necessità energetiche ed economiche? Ecco alcuni consigli e suggerimenti che potrebbero esservi utili.

Un termocamino per la vostra casa è una soluzione vantaggiosa a livello economico, nella riduzione dei consumi e delle emissioni di gas serra, mentre la sua struttura, personalizzabile per forme, dimensioni e rivestimenti, presenta delle linee sofisticate facilmente adattabili a ogni tipo di arredamento.

Ma per ottenere tutti i vantaggi che un termocamino ha la possibilità di darvi, è necessario conoscere alcune delle sue caratteristiche e potenzialità che vi permetteranno di scegliere la migliore tipologia in base alla vostra abitazione, sia essa sviluppata in più piani, un appartamento, un'abitazione in condominio.

Cosa valutare per scegliere il termocamino più adatto per la nostra casa:

  1. installare un termocamino permette di ridurre i consumi energetici di combustibile in quanto, con lo stesso processo di combustione, avviene il riscaldamento dell'abitazione e la produzione di acqua calda sanitaria per il sistema idrico;

  2. il termocamino è in grado di riscaldare ambienti di grandi dimensioni anche in abitazioni sviluppate su più piani, utilizzando i tradizionali impianti di distribuzione, meccanismo difficile per le tipologie di stufe tradizionali - anche con potenze superiori - che necessitano della canalizzazione con interventi e opere murarie particolari;

  3. il termocamino, grazie alle sue prestazioni estetiche, permette di non rinunciare alla visione della fiamma a vista, regalando a tutti gli ambienti l'accogliente calore di un caminetto tradizionale. Per questo, la soluzione di termocamino, è ideale per chi non può installare un caminetto per problemi di spazio, ma desidera, comunque, godersi, l'effetto della fiamma danzante;

  4. il termocamino non presenta pericolo di caduta di tizzoni, di cenere, scintille, come un caminetto tradizionale, ma la sua struttura con vetro e meccanismo di saliscendi permette di godersi la fiamma a vista in totale sicurezza e isola il calore, eliminando l'uscita dei fumi. Per questo motivo, la sua installazione è possibile anche in ambienti con arredamenti particolari, con oggetti, accessori, come tende e tappeti che non verrebbero intaccati da polvere, fumi o cenere;

  5. la soluzione di termocamini  ad aria  umidificata distribuisce l'aria calda umidificata tramite un sistema canalizzato a bocchettoni, disposti in tutti gli ambienti della casa, ideali per grandi ambienti e per abitazioni su più livelli;

  6. la soluzione di termocamini ad acqua presenta la possibilità di riscaldare l'acqua dei radiatori e l'acqua per il sistema idrico sanitario, collegandosi direttamente all'impianto di riscaldamento con radiatori,  termoconvettori  o con i tubi radianti. In questo modo, il termocamino porta l'acqua calda sanitaria nella caldaia in tempi brevi e con temperature elevate - soluzione ideale per le abitazioni che necessitano di una quantità abbondante di acqua calda;

  7. il termocamino è intuitivo nel funzionamento e non necessita di controllo costante in seguito all'accensione della fiamma;

  8. il termocamino presenta un funzionamento completamente automatizzato, con centralina elettronica di controllo, collegata ai termostati, ai quadri di controllo e alle sonde, che permettono di impostare tutte le funzionalità, dalla carica alla pulizia. Per esempio, nella tipologia di termocamino combinato a pellet e a legna, quando la carica primaria è terminata, l'altra carica di combustibile viene automaticamente avviata, aumentando l'autonomia del riscaldamento;

  9. se si sceglie un termocamino a legna per aumentare il rendimento calorico, è più conveniente optare per un accumulo, anzichè uno scambiatore, sopratutto se si desidera abbinare una caldaia a gas murale;

  10. ultimo, ma non per importanza, il prezzo. Numerose sono le promozioni che si trovano sui siti delle aziende produttrici o sui siti di e-commerce che promuovono costantemente i loro prodotti e variano le loro offerte e promozioni: si offre qui di seguito una tabella guida.

Siti di e-commerce e aziende produttrici di termocamini: tabella

Si offre qui di seguito una tabella in cui si indicano le maggiori aziende produttrici di termocamini e siti di e-commerce in cui è possibile consultare le caratteristiche e le tipologie più adatte per la propria abitazione; i siti seguenti permettono di effettuare un confronto obiettivo tra prezzi e funzionalità, grazie ai link sulle caratteristiche tecniche e i cataloghi disponibili:

AZIENDE TERMOCAMINI E SITI E-COMMERCE

CARATTERISTICHE DA VALUTARE

PREZZI-INDICAZIONI E CATALOGHI

Trovaprezzi.it

Termocamini:

  • ad aria (legna e pellet);
  • ad acqua (legna e pellet);
  • con ventilatore;
  • con inserto.
Dalle 1.100 alle 3.900 EURO
Idealo.it

Termocamini:

  • ad aria (legna e pellet);
  • ad acqua (legna e pellet);

Dalle 1.800 alle 5.400 EURO

(variazione di prezzo in base ai rivestimenti e potenza nominale)

Caminetti.it

Termocamini in ghisa:

  • ad aria (legna e pellet);
  • ad acqua (legna e pellet);

Dalle 1.700 EURO

(per verificare il prezzo di ogni prodotto è necessario cliccare sull'immagine)

Donkiz.it

Vendita termocamini nuovo e usati

Dalle 800 EURO

Buvet.it

Termocamini:

  • ad aria (legna e pellet);
  • ad acqua (legna e pellet);
Dalle 1.100 EURO (CATALOGO)
ItaliaKalor

Termocamini e termoventilati:

 

  • con collegamento all'impianto sanitario per produzione di acqua calda;
  • termoventilato a ventilazione forzata per produzione di aria calda.
Modulo richiesta IVA al 10% per ristrutturazione prima casa

Articolo letto 27.320 volte

Autore

Dott.ssa Maria Francesca Massa

Visualizza l'elenco dei principali articoli

(Clicca sulla cartella per espandere più articoli)