Pannelli radianti a parete o a soffitto?

I pannelli radianti e i pannelli a soffitto trovano collocazione in differenti parti della casa e presentano delle differenti prestazioni di riscaldamento in base all'isolamento dell'ambiente, ma garantiscono eccellenti prestazioni con bassi consumi e un calore senza sbalzi termici.

Autore

Dott.ssa Maria Francesca Massa

Un sistema di riscaldamento altamente ecosostenibile, installazione semplice e veloce senza la necessità di particolare strumentazione e un risparmio energetico nei consumi sono gli elementi chiave che caratterizzano l'impianto di riscaldamento con pannelli radianti. Grazie alla possibilità di collocamento in ogni parte dell'abitazione, anche quella con gli spazi più ristretti, il particolare sistema per la produzione di calore ben si inserisce tra le soluzioni per il riscaldamento invernale di ogni tipologia di ambiente, riducendo le emissioni inquinanti e i costi della bolletta.

La tipologia di riscaldamento con pannelli radianti permette l'installazione dei pannelli riscaldanti sia a parete che a soffitto e per questo la soluzione ideale anche per la costruzione e installazione in case preesistenti: l'installazione di un impianto di riscaldamento a pavimento tradizionale non è infatti così semplice, anche se pur sempre fattibile, nelle abitazioni che non sono in via di costruzione, nelle quali obbligatoriamente si necessita della demolizione della pavimentazione preesistente per l'inserimento del sistema di serpentine e tubi. Con il sistema di riscaldamento con pannelli radianti ciò non è più necessario.

Il sistema di pannelli radianti: FUNZIONAMENTO E INSTALLAZIONE

Il sistema di pannelli radianti è installato nelle pareti dell'ambiente da riscaldare: i pannelli vengono rivolti verso l'esterno, garantendo una maggiore diminuzione delle dispersioni energetiche nel locale. Al di sotto dei pannelli vengono inserite le tubazioni con gli isolanti, annullando in questo modo le differenze termiche tra le pareti l'ambiente esterno, causa delle riduzioni delle prestazioni nella produzione e diffusione di calore dell'impianto.

La superficie che accoglie il sistema di pannelli radianti è differente in base al progetto e alla temperatura richiesta, che solitamente è più alta rispetto a quella del riscaldamento a pavimento tradizionale, mentre le tubazioni non sono più lunghe di 2 m. Nel caso del riscaldamento a battiscopa, per esempio, all'interno di esso vengono installate piccole tubazioni di rame con alettature in alluminio in cui scorre acqua calda, mentre l'aria, entrando in contatto con il tubo, si riscalda e fuoriesce da una fessura superiore del battiscopa andando a riscaldare la parete e irraggiando il suo calore in tutto l'ambiente.

Installazione di pannelli radianti a soffitto senza demolire la pavimentazione preesistente

(L'immagine mostra una straordinaria installazione di pannelli radianti a soffitto per il riscaldamento di un grande ambiente: la soluzione è ideale per migliorare il preesistente impianto di climatizzazione, senza il bisogno di demolire la pavimentazione già presente nell'edificio - da edilportale.com)

I pannelli radianti: COME EVITARE DI DEMOLIRE LA PAVIMENTAZIONE ESISTENTE

L'installazione dei pannelli radianti presenta un grande vantaggio rispetto alla collocazione al sotto della pavimentazione di altre tipologie di sistemi di riscaldamento. L'impianto con sistema di pannelli radianti, infatti, si caratterizza per una maggiore semplicità nell'installazione in quanto non è necessaria la demolizione della pavimentazione ma può essere collocato al di sopra di questo, senza influenzare le potenzialità di produzione e diffusione del calore.

La scelta di questo sistema di riscaldamento a pavimento, ma anche con l'installazione  dei pannelli radianti a soffitto, è dunque, una soluzione sostenibile anche se la vostra casa non è in costruzione: sulla parete degli ambienti che si intende riscaldare è collocato il materiale isolante sul quale vengono fissati i tubi; questi vengono ricoperti con strati di intonaco e rifiniti per diventare invisibili alla vista, diventando la soluzione di riscaldamento ideale per ottimizzare lo spazio e per ottenere un confort abitativo della massima efficienza.

Installazione di pannelli radianti a soffitto in ambiente lavorativo

(Installazione di un sistema di riscaldamento con pannelli radianti a parete e soffitto, collocati in un ambiente lavorativo di medie dimensioni)

I pannelli radianti A SOFFITTO: TIPOLOGIE

I pannelli radianti a soffitto non si differenziano di tanto rispetto alla soluzione di pannelli radianti installati a parete ma costituiscono la soluzione ideale di riscaldamento alla stregua dei pannelli radianti per pavimenti o per la parete. In commercio esistono due tipologie di pannelli radianti da soffitto che si differenziano per installazione e applicazione:

  • pannelli radianti a soffitto classici;
  • le termostrisce radianti.

I pannelli radianti A SOFFITTO classici: CHE COSA SONO?

I pannelli radianti a soffitto constano di moduli realizzati in metallo o in cartongesso di differenti forme e dimensioni, adatti per essere installati sul soffitto con clips di fissaggio. Questa tipologia di pannelli può avere una superficie liscia o corrugata in modo da soddisfare le svariate esigenze dello stile dell'abitazione in cui verranno collocati i pannelli.

L'impianto di pannelli radianti a soffito è dotato di un sistema di tubi che vengono collegati tra loro o integrati a un sistema di collettori e separati dal soffitto tramite l'installazione di uno strato di materiale isolante. In commercio esiste anche la soluzione di impianto in cui le tubazioni sono collocate direttamente nel solaio, ma tale tipologia è maggiormente utilizzata per la climatizzazione nei mesi invernali, in quanto maggiormente efficiente.

Il pannello radiante a soffitto presenta un grande vantaggio nella produzione del calore: una maggiore rapidità di riscaldamento di grandi aree, in quanto il calore non è limitato da arredi o rivestimenti, che potrebbero limitare la propagazione del calore, ma la sua diffusione avviene in maniera diretta dall'alto. Inutile dire, che questa tipologia di riscaldamento radiante permette di avere un sensibile risparmio energetico rispetto alle altre forme di riscaldamento a pavimento.

RISCALDAMENTO  e  RAFFRESCAMENTO con i pannelli radianti: l'ECOwall Dry

La Rossato Group è leader nella progettazione e realizzazione di sistemi per il riscaldamento e la climatizzazione con pannelli radianti preassemblati in cartongesso, installabili a parete e a soffitto: l'ECOwall Dry. La soluzione di climatizzazione invernale e estiva dell'azienda è spiegata nel dettaglio nel video seguente in cui si mettono in evidenza i caratteri fondamentali di questa tipologia di impianto, l'installazione e la collocazione migliore per i pannelli radianti, oltre ai vantaggi della scelta per la vostra abitazione:

Le termostrisce radianti: CHE COSA SONO?

Della stessa categoria dei pannelli a soffitto fanno parte le termostrisce radianti, ideali per ambienti molto ampi e con soffitto molto alto che necessitano di una grande quantità di calore per essere riscaldati, come magazzini o capannoni industriali. Questa tipologia di impianto di riscaldamento è dotata di un'area di riscaldamento molto meno ampia rispetto ai pannelli radianti a soffitto ma presenta temperature di esercizio molto più alte, che arrivano anche ai 100° C.

Nel sistema di riscaldamento con termostrisce radianti l'impianto consta di un bruciatore esterno collegato a una condotta, all'interno della quale passano i gas combusti e che si snoda all'interno dell'ambiente da riscaldare, garantendo la massima efficienza nella distribuzione del calore. E' verosimile che, nonostante il sistema a termostrisce radianti sia molto meno utilizzato degli impianti di riscaldamento a pavimento radiante a parete o a soffitto, presenti le stesse prestazioni nella produzione e diffusione di calore anche in grandi ambienti.

I sistemi di climatizzazione con termostrisce radianti: IL VIDEO INFORMATIVO

Il video seguente spiega nel dettaglio il principio di funzionamento del sistema di climatizzazione invernale delle termostrisce radianti della ditta Zehnder: l'irraggiamento permette delle elevate prestazioni nella generazione del calore anche per grandi spazi, con alto confort abitativo e una piacevole sensazione nella pelle, similmente a ciò che si prova acon l'esposizione al sole.  L'installazione è possibile con clips in acciaio zincato e fino a quattro moduli, in modo da soddisfare ogni esigenza di riscaldamento:

Articolo letto 5056 volte

A cura della Dott.ssa Maria Francesca Massa

Esperta e appassionata di fumisteria, camini e stufe con una particolare predilezione per le tematiche ambientali, fotovoltaico, e per i temi vertenti attorno alle politiche dell'ecosostenibilità

Visualizza i principali capitoli della guida

(Clicca sulla cartella per espandere più articoli)