Che cosa è il soffiatore elettrico per camino? Quale è la sua funzione?

I problemi di tiraggio e la presenza continua di vento non permettono al camino di funzionare come dovrebbe? Il soffiatore elettrico consente di sfruttare queste problematiche per trasformarle in punti di forza.

L'eleganza e l'accoglienza del camino costituiscono fattori che possono essere pregiudicati a causa di una serie di motivazioni, legate al malfunzionamento del canale di tiraggio. La canna fumaria, come anche il comignolo e la coibentazione possono arrecare problemi al camino, così da determinare un decadimento di stile e far perdere tutti i fattori caratterizzanti.

Annerimento della parete soprastante la bocca del camino
(Annerimento della parete soprastante il camino a causa del malfunzionamento dello stesso)

A prescindere dai fattori interni, esistono varie problematiche esterne che agiscono sul funzionamento del camino, fra tutti, il vento si classifica come il più determinante. Un vento ascendente può favorire il tiraggio di una canna fumaria, mentre un vento discendente può addirittura azzerare questo processo.

In commercio, esistono delle macchine elettriche che riescono a sfruttare la forza del vento per contrastare l'azione deleteria che esso stesso potrebbe causare al camino, ad esempio il soffiatore elettrico.

QUALE È LA FUNZIONE DEL SOFFIATORE ELETTRICO PER CAMINO?

Il soffiatore elettrico sfrutta la forza del vento, indipendentemente dalla sua direzione (discendente o ascendente), trasformando la sua energia in tiraggio per il camino.

Il soffiatore, oltre ad annullare l'effetto negativo che il vento discendente ha sul sistema di tiraggio del camino, consente di sfruttare anche i venti più leggeri e dimostrare comunque la sua funzionalità.

Soffiatore meccanico
(Soffiatore meccanico proposto da nilasistemi.it)

Il soffiatore elettrico, inoltre, è in grado di colmare i deficit di tiraggio dovuti alle deformità strutturali della canna fumaria (nel caso, ad esempio, di altezze inferiori ai 3 m o piccole sezioni), o alla pendenza del tetto e dal vento di rifuso del camino, o ancora a causa di comignoli poco adatti: il soffiatore elettrico riesce a garantire la funzionalità del camino anche in casi estremi come quelli appena elencati.

CHE COSA SI INTENDE PER SOFFIATORE EOLICO E PER SOFFIATORE MECCANICO?

In realtà, bisognerebbe parlare di soffiatori elettrici per camino, ovvero:

  • soffiatore eolico, il quale entra in funzione quando viene azionato dal vento;
  • soffiatore meccanico, il quale deve la sua azione ad un ventilatore centrifugo elettrico.

Entrambi i soffiatori, vengono applicati sul comignolo e intervengono sui problemi di cattivo tiraggio, senza però, alterare la struttura originaria.

Il soffiatore meccanico (o centrifugo) viene posto alla base della canna fumaria (torrino) e la sua funzione consiste nel produrre aria da inviare al sistema di tiraggio, in modo tale che quest'ultimo sia indipendente dalla direzione e dalla pressione del vento.

Il soffiatore meccanico, essendo collocato in una parte non visibile del comignolo, non costituisce una problema estetico, infatti la struttura non viene per nulla modificata, per questo motivo esso può essere installato anche nei centri storici, luoghi, solitamente vincolati dalle normative comunali. Nel caso in cui, però, il tubo in metallo posto all'esterno del comignolo risultasse antiestetico, sarà possibile includerlo all'interno della struttura in muratura, ciò, tuttavia risulterebbe più impegnativo.

Soffiatore eolico
(Soffiatore eolico proposto da nilasistemi.it)

Entrambi i sistemi consentono di azionare il processo di ventilazione, soffiando verso l'alto all'interno della canna fumaria, così da rendere il comignolo antivento e facilitare l'evacuazione dei fumi verso l'esterno.

COME FUNZIONANO I SOFFIATORI ELETTRICI?

Chiarito il concetto che il soffiatore elettrico può essere eolico o meccanico, è opportuno specificarne la funzionalità di entrambi.

Il soffiatore eolico si mostra un macchinario molto utile durante le giornate particolarmente ventose. Esso, sfruttando la forza del vento che, in alternativa limiterebbe il normale funzionamento del camino, agisce come attivatore di tiraggio ed è particolarmente indicato per eliminare i fastidiosi problemi causati dal vento discendente, o dalla presenza dei comignoli nella zona di reflusso. Infatti, è proprio da queste problematiche che il soffiatore eolico trae la sua forza: le ventole, poste sul comignolo vengono alimentate dal vento e generano un flusso d'aria che viene mandato giù per la canna fumaria e poi risucchiato in su per espellere i fumi.

Nel caso in cui non vi fosse il problema di combattere l'azione del vento, l'azione del soffiatore eolico non sarebbe necessaria. In questo caso, l'azione mancante del soffiatore eolico viene soppiantata da quella del soffiatore elettrico, in grado di risolvere il problema di tiraggio sfruttando la pressione dell'aria, ottenuta meccanicamente.

QUALI SONO LE CARATTERISTICHE E I CAMPI D'IMPIEGO DEL SOFFIATORE ELETTRICO?

Il soffiatore elettrico è apprezzato dagli esperti del settore proprio grazie ad una serie di peculiarità, ma è necessario definire tutte le caratteristiche comuni ad entrambi i soffiatori come anche quelle che ne determinano la loro differenza.

SOFFIATORE EOLICO

SOFFIATORE MECCANICO

Aumenta il tiraggio del camino sfruttando la forza del vento Aumenta il tiraggio del camino con l'aria generata dal ventilatore elettrico
Non ha componenti in movimento soggetti ad attrito
Non presenta parti in movimento che entrano a contatto con i fumi, dunque non è soggetto ad incrostazioni
Non necessita di una particolare manutenzione
Non necessita di una particolare manutenzione
Si estrae facilmente, così da consentire la pulizia della canna fumaria
Si estrae facilmente, così da consentire la pulizia della canna fumaria
Non aspira aria dagli ambienti interni
Non aspira aria dagli ambienti interni
Non è attaccabile dagli agenti atmosferici
Non è attaccabile dagli agenti atmosferici

Nella tabella seguente, invece, viene stilato un elenco per definire i campi di impiego dei soffiatori.

SOFFIATORE EOLICO

SOFFIATORE MECCANICO

Comignoli in zona di reflusso

Comignoli non antivento con tetto piano

Comignoli esposti a venti discendenti

Camini a legna con problemi di tiraggio

Comignoli in complessi residenziali

Comignoli in centro storico

Comignoli rustici

Comignoli non ristrutturabili

Comignoli in zona di reflusso

Comignoli non antivento in genere

Comignoli esposti a venti discendenti

Canne fumarie con sezione o altezza insufficiente

Autore

Dott.ssa Sara Tomasello

Visualizza l'elenco dei principali articoli

(Clicca sulla cartella per espandere più articoli)