Scambiatori di calore - Articoli

Scambiatori a fascio tubiero

Gli scambiatori di calore a fascio tubiero trovano vasto impiego nel settore industriale, alimentare e farmaceutico per trasferire e scambiare grandi quantità di calore da corpi caldi a quelli con temperature più basse, all'interno di un circuito di fasci di tubi raccolti a involucro.

Scambiatori di calore solari e i vantaggi dell'energia solare

Nell'ambito della ricerca di sfruttare le fonti rinnovabii, gli scambiatori di calore a energia solare sono i principi indiscussi: una fonte pulita, gratuita e di grande potenzialità viene sfruttata attraverso collettori o pannelli solari garantendo sempre delle elevate prestazioni.

Scambiatori a piastre lisce, corrugate e saldo brasate

Gli scambiatori a piastre presentano la capacità di scambiare energia e calore tra fluidi di differenti temperature e sono disponibili in commercio nella versione a piastre lisce, corrugate o saldo brasate che si differenziano nel differente transito e scambio termico dei liquidi.

Scambiatori a irraggiamento diretto o a superficie?

Utilizzati entrambi nell'ambito dello scambio termico e nel teleriscaldamento, gli scambiatori a irraggiamento diretto e gli scambiatori a superfice presentano stesse funzionalità, ma differente metodologia di eseguire lo scambio termico tra fluidi di temperature differenti.

Scambiatori di calore a aria ventilata

Gli scambiatori di calore ad aria ventilata sono predisposti per il collocamento esterno e sono progettati per svolgere la funzione di raffreddamento, in un circuito chiuso, di fluidi come acqua o oli con temperatura fino ai 99°, sfruttando la circolazione dell'aria per raffreddare.

Scambiatori a acqua-olio, funzionamento e tipologie

Gli scambiatori di calore acqua-olio scambiano energia e calore attraverso un sistema di raffreddamento a acqua necessario per smaltire il calore generato dalle pompe dell'olio, mantenuto a una temperatura di 45-50° C, mentre una parte viene trasferita all'olio.

Scambiatori di calore: caratteristiche e potenzialità di riscaldamento

Gli scambiatori di calore, conosciuti fin dall'epoca romana, erano gli elementi portanti per riscaldare l'acqua nelle terme e oggi come ieri, questa tipologia di impianto si contraddistingue per la stessa funzione, con bassi consumi e combustibile ecosostenibile.

Clicca per navigare tra gli articoli della sezione

(Clicca sulla cartella per espandere più articoli)