Piccoli e indipendenti. I camini 'centrotavola'

Il tavolo, arricchisce il camino perché questo viene pensato appositamente per esservi posizionato sopra. Questi camini hanno una dimensione talmente piccola che, nella maggioranza dei casi, possono essere spostati facilmente e con una sola mano, senza il minimo sforzo. In questo caso, il camino diventa un vero e proprio centrotavola.

E se nella propria sala da pranzo ci fosse un camino come centrotavola? Non sarebbe un'idea affatto malvagia.

Come centrotavola, effettivamente, si potrebbe utilizzare qualunque cosa, oggetti di tutte le forme e caratteristiche, oggetti di qualunque funzione oppure ancora nessuna funzione, o ancora piante e quant'altro.

Utilizzare un camino come centrotavola è possibile e sta diventando sempre più frequente. Sempre più progettisti e aziende si stanno occupando di questa nuova tipologia di caminetti, facendoli diventare sempre più piccoli e leggeri. Lo scopo principale di un'operazione del genere è fare in modo che il camino possa seguire il suo utilizzatore e che questo abbia la possibilità di portare il suo caminetto dove più ne ha voglia o necessità, che sia un ambiente come la camera da letto, il soggiorno o ancora il giardino di casa.

Il camino diventa trasportabile e versatile, semplice ed emozionante, anche emozionante perché è sempre lì dove se ne ha più bisogno.

Un'altra considerazione da fare è che sempre più spesso i camini vengono abbinati ai tavoli e qui le tipologie sono molte varie. Ci sono camini che si inseriscono direttamente nella struttura di questi oggetti diventando, con essi, parte integrante. Di frequente gli innesti dei camini vengono posizionati al centro del piano, lasciando tutto il resto dello spazio per le attività proprie di un tavolo da pranzo, da tè o da giardino. I tavoli così studiati diventano degli oggetti d'arredo molto interessanti e dalle più svariate configurazioni formali.

Poi esiste anche una seconda categoria di camini che possono essere abbinati ai tavoli e questa seconda categoria può prendere due strade differenti. La distinzione fondamentale sta proprio nella dimensione del camino. Questi oggetti si vanno a posizionare esattamente al centro del tavolo ma non sono integrati, anzi, conservano tutta la loro flessibilità e possibilità di essere ulteriormente spostati.

I casi, quindi, sono due. Nel primo caso, la dimensione del camino non è così grande per essere considerato un oggetto statico ma non è neanche così piccola da pensarlo come un suppellettile. Così il camino può andarsi a posizionare ovunque ed il tavolo è solo un suo surrogato.

Nel secondo caso, invece, il tavolo arricchisce il camino perché questo viene pensato appositamente per esservi posizionato sopra. Questi camini hanno una dimensione talmente piccola che, nella maggioranza dei casi, possono essere spostati facilmente e con una sola mano, senza il minimo sforzo. In questo caso, il camino diventa un vero e proprio centrotavola.

Ovviamente, si tratta di oggetto che possono trovare in qualunque luogo la loro ragion d'essere, ma abbinati ad un tavolo rendono al massimo della loro funzione. Oggetti piccoli, aggraziati, leggeri, quasi delle candele. Esempio di questo genere, ce ne sono moltissimi e se ne può nominare qualcuno.

Caminetto centrotavola SphericalGlass by PureFlame

(Caminetto centrotavola SphericalGlass by PureFlame)

Spherical Glass è uno di questi camini centrotavola ed è prodotto dalla PureFlame. Si tratta di un oggetto molto molto vicino alla candela, formalmente diviso in due parti: la parte inferiore è una semisfera in acciaio inox satinato e contiene il liquidi, essendo un caminetto al bioetanolo, mentre la parte superiore è un cilindro cavo e aperto in vetro trasparente e qui si sprigiona la fiamma. Il caminetto ha anche una piccola base ed è assolutamente perfetto come centrotavola.

Caminetto centrotavola Concave by PureFlame

(Caminetto centrotavola Concave by PureFlame)

Sempre della stessa ditta e con lo stesso scopo, è Concave, un caminetto sempre ispirato alle candele, stavolta, quelle molto lunghe che vanno a posizionarsi sui candelabri. Concave, come dice il mone stesso, ha una forma concava in entrambi i lati del suo corpo, sagomato, o meglio, letteralmente, scavato, dal parallelepipedo in acciaio di partenza.

Camintetto centrotavola FP/009 by StonesCaminetti

(Camintetto centrotavola FP/009 by StonesCaminetti)

Un camino molto molto semplice e lineare è lo FP/009 della Stones Caminetti, formato da un cubo pieno di base e una colonna spigolosa e molto alta in vetro, che contiene la fiamma. Qui il fuoco si sprigiona alto e se si preferiscono le forme curve, come quelle dei cilindri, un ulteriore esempio di camino centrotavola di questo genere è proprio Gasper, dalle fattezze anche più preziose, se ci considera che la base è in ceramica smaltata.

Caminetto centrotavola Gasper

(Caminetto centrotavola Gasper)

Autore

Dott.ssa Chiarina Tagliaferri

Visualizza l'elenco dei principali articoli

(Clicca sulla cartella per espandere più articoli)