La caldaia e suoi problemi comuni

Le caldaie sono sistemi progettati, per il riscaldamento dell'aria o dell'acqua, che permettono di creare calore. Possono essere molto semplici o complesse, ma i modelli base sono formati da un contenitore chiuso in cui il calore si estende all'acqua, che viene poi trasmessa in tutto il sistema sotto forma di acqua calda o di vapore. Mentre alcuni problemi comuni della caldaia possono essere affrontati senza dover chiamare un tecnico, altri problemi richiedono i servizi di un professionista.

Le caldaie sono sistemi progettati per il riscaldamento ad aria o ad acqua, che permettono di creare  calore o energia. Possono essere incredibilmente semplici o piuttosto articolate, ma i modelli base sono costituiti da un contenitore chiuso in cui il calore è applicato all'acqua, che viene successivamente diffusa in tutto il sistema sotto forma di acqua calda o vapore. L'acqua deve essere bollita per creare vapore, dando al dispositivo il nome.

Il più delle volte, la maggior parte dei guasti della caldaia si verificano durante i freddi mesi invernali, quando le caldaie - dopo essere state inattive per lunghi periodi - sono costrette ad essere di nuovo attivate, mettendo a dura prova il vostro sistema di riscaldamento centralizzato, che mira a riscaldare la vostra casa durante l'inverno.

 

Durante l'inverno si ha  un aumento significativo del numero di chiamate ai produttori di caldaie soprattutto da parte delle famiglie che hanno caldaie a condensazione (alta efficienza) dove il tubo di scarico condensa e congela si blocca con il ghiaccio, determinando la chiusura della caldaia. Nella grande maggioranza dei casi questi problemi si verificano dove il tubo di scarico della condensa si trova esternamente all'edificio.


Quindi mentre alcuni problemi comuni della
caldaia possono essere affrontati senza la necessità di chiamare un tecnico, altri richiedono i servizi di un professionista qualificato ed esperto. In caso di dubbio, è sempre meglio cercare un aiuto professionale da parte di un tecnico di fiducia.

 

Le caldaie hanno una serie di meccanismi di controllo progettati per distribuire calore e acqua calda nelle ore di punta. Difetti di questi controlli possono far salire le bollette del gas e rendere la vostra casa sgradevolmente calda o fredda.

 

I semplici controlli dei vostri interruttori per il termostato, il programmatore elettronico e la valvola del radiatore possono aiutare a mantenere la vostra caldaia installata e funzionante.

 

Manutenzione di una caldaia a condensazione

 

 

Ricordate:

 

Non bisogna mai cercare di eseguire qualsiasi intervento complesso o riparazione sul vostro sistema di riscaldamento da soli - cercate sempre l'assistenza di un tecnico del gas. Deve essere un tecnico qualificato, specializzato e autorizzato. Tenete a mente, che tutte le caldaie e gli impianti di riscaldamento devono essere assistiti e controllati regolarmente da un professionista. Questo consentirà di evitare eventuali problemi futuri e costose chiamate di emergenza.

Termostati

 

Controllare l'età del vostro termostato. Nel corso del tempo i termostati possono perdere la loro accuratezza, fraintendendo le impostazioni di temperatura o altri spiacevoli inconvenienti. Sappiate che mentre un tecnico di una caldaia a gas è in grado di pulire e ricalibrare il vostro vecchio termostato, potrebbe essere saggio acquistarne uno nuovo con controlli di risparmio energetico maggiori,  presso il vostro negozio di fiducia di fai da te.

 

Le battute d'arresto e i termostati programmabili scaldano la vostra casa quando ne avete bisogno e portano il calore verso il basso - in questo modo si possono tagliare le bollette di riscaldamento dal 10 al 20 per cento.

Programmatori e temporizzatori

 
Controllare che il quadrante dell'orologio non sia bloccato. Se è così, il programma sui tempi di spegnimento sarà sbagliato. L'acqua calda e il riscaldamento sono controllabili tramite gli interruttori temporizzati  costanti, che trovate sulla vostra caldaia.

Programmatori elettronici

 
Controllate che il display a cristalli liquidi, il circuito elettronico o il relè sia funzioanante. Nel caso contrario se si dispone già di una piastra posteriore standard universale dietro ad una elettronica, una sostituzione di solito si effettua collegando semplicemente tutto al suo posto (allo stesso modo in cui una spina si inserisce in una presa di corrente). Questi elementi possono essere trovati presso i negozi di fai da te. Basta rimuovere le viti di fissaggio che tengono l'unità sulla piastra posteriore.

Valvola del radiatore


Se si dispone di una valvola termostatica, alzate il termostato. Se si dispone di una valvola convenzionale con una serratura, rimuovere il coperchio di plastica e regolare l'impostazione.

In caso contrario, invece, dopo aver regolato le impostazioni, potreste avere un guasto con la vostro valvola del radiatore e sarà necessario chiamare un tecnico del gas sicuro e professionale, per drenare il sistema e sostituirlo.

Tubo della condensa

Un tubo di condensa porta la condensa dalla vostra caldaia al vostro scarico esterno. Durante il periodo invernale la condensa in questo tubo si potrà congelare e causare un blocco, che spinge la condensa a tornare indietro nella caldaia e può causare un arresto.

I segni che il tubo della condensa possa essersi congelato consistono nel display della caldaia, che mostra un 'codice di anomalia' o una spia, così come un gorgoglio o dei suoni provenienti dalla caldaia o dal tubo della condensa.

Se ritenete che questo sia il problema, dovrete scongelare il tubo della condensa in modo che la vostra caldaia possa lavorare di nuovo in pochissimo tempo.

 

Una caldaia ormai è un apparecchio comune,  che si trova in ogni casa. Questi semplici passaggi vi consentiranno di  identificare i problemi più comuni di ogni tipo di caldaia. Con una conoscenza sufficiente, non ci sarà bisogno di spendere molti soldi nelle chiamate ai tecnici, cui ricordiamo è sempre tassativo rivolgersi per manutenzioni periodiche e obbligatorie e per riparazioni: mai tentare di fare queste cose da solo: è illegale, pericoloso e potenzialmente fatale.

 

Ancora bisogno di aiuto?

Se il problema non viene risolto con i consigli precedenti, oppure si preferisce non affrontarli da soli, si dovrebbe ricorrere ai servizi di un tecnico qualificato delle caldaie.

Autore

Anna Isone

Visualizza l'elenco dei principali articoli

(Clicca sulla cartella per espandere più articoli)