I comandi termostatici con tecnologia wireless

La tecnologia a disposizione delle nostre esigenze: senza essere fisicamente presenti dentro la nostra casa, a distanza attraverso dei collegamenti wireless possiamo gestire le temperature di tutti gli ambienti domestici sia in estate che in inverno.

Regolare a distanza le vostre caldaie? In un mondo dominato dalla tecnologia anche il comfort della nostra abitazione sta lentamente cambiando volto, con una nuova gestione di tutti gli impianti casalinghi attraverso dei comandi wireless temporizzati. Ciò vuol dire che se fino a ieri per accendere l'impianto di riscaldamento o spegnere i condizionatori occorreva essere effettivamente presenti in casa, oggigiorno abbiamo a disposizione diversi sistemi che ci permettono un controllo a distanza. In realtà si tratta di sistemi che derivano dalla Domotica, che è quella scienza che studia le tecnologie applicate all'universo domestico al fine di migliorarne la qualità attraverso l'automatizzazione in un sistema di controllo generale (che controlla a distanza anche l'apertura o la chiusura delle finestre, per fare un esempio), e oggi è sempre più diffusa la tendenza dei produttori a immettere sul mercato impianti dotati di tecnologia wireless unita a sistemi di comando termostatico a distanza.

I termostati sono degli apparecchi che, attraverso la regolazione di una determinata temperatura preimpostata, gestiscono quella che è la temperatura media, permettendo quindi l'accensione o lo spegnimento dell'impianto di riscaldamento tutte le volte che viene registrata una temperatura differente dalla temperatura preimpostata. Quindi se decidiamo che la nostra temperatura deve essere di 20°, ogni qual volta avremo una temperatura superiore o inferiore il termostato agirà di conseguenza, spegnendo o accendendo la caldaia. Ci sono sul mercato aziende che hanno realizzato dei comandi termostatici remoti a tecnologia wireless, che sono comodi e sicuri, e non richiedono particolari abilità o competenze. In base a quelle che sono le specifiche necessità ed esigenze si possono decidere i programmi di regolazione. Si tratta di apparecchi che sono costruiti con materiali di ultima generazione, dotati di schermi LCD, grazie ai quali si possono controllare facilmente tutte le funzioni.

In genere quasi tutti i comandi prevedono massimo tre cicli al giorno di accensione e spegnimento, ed hanno un blocco per non consentire ai bambini di accedere alla programmazione e causare danni o cambiamenti non previsti.

Con la tecnologia wireless abbiamo sempre il clima adatto alle nostre esigenze

(La tecnologia gestisce perfettamente i differenti microclimi termici che ci sono in casa)

I VANTAGGI DELLA NUOVA TECNOLOGIA

Sono diversi i vantaggi derivanti dall'utilizzo della regolazione a distanza delle nostre caldaie, prima fra tutte una temperatura regolata secondo i nostri bisogni e le nostre esigenze anche giornaliere. In secondo luogo c'è una maggiore sicurezza nell'utilizzazione, oltre a una reale garanzia di non creare danni ai nostri impianti. I comandi termostatici posseggono un timer che serve alla programmazione degli apparecchi che scegliamo. In particolar modo hanno la capacità di registrare e distinguere i differenti microclimi termici che ci sono nell'unità abitativa, gestendoli perfettamente nel migliore dei modi.

Lontano dalla nostra abitazione, possiamo girare la manopola e programmare la temperatura che vogliamo, il tutto gestibile sullo schermo LED. E quando torniamo a casa troviamo l'ambiente che vogliamo, sia nel caso del caldo che della refrigerazione. La quantità di calore (o freddo) presente nell'ambiente viene costantemente tenuta sotto controllo attraverso dei sensori, permettendone anche a distanza una corretta gestione: non servono né cavi e né collegamenti elettrici di alcun tipo, ma soltanto un comodissimo collegamento wireless oppure ad infrarossi. Anche se si tratta di una tecnologia relativamente recente, rappresenta il futuro per tutte le nostre abitazioni.

Autore

Luigi Boccia

Visualizza l'elenco dei principali articoli

(Clicca sulla cartella per espandere più articoli)