Dettagli, caratteristiche e modelli dei diversi camini a gas

Alcuni esempi di camini a gas e alcune delle più importanti aziende che le propongono sul mercato. Scopriamo insieme il mondo dei caminetti a gas.

Se il nostro desiderio è quello di possedere in casa un caminetto, una delle possibilità che potremo prendere in considerazione è il camino a gas, che offre un calore avvolgente. La fiamma potrà essere accesa tramite un normale interruttore, ed il tutto sarà installato da un esperto del settore.

esempio di camino a gas


(Esempio caminetto a gas.)

Il camino a gas è costituito da ugelli del gas e catalizzatori che hanno la funzione di accendere una fiamma blu e rossa, la quale sembrerà molto simile a quella tradizionale. I camini a gas sono inoltre molto moderni come estetica e riescono ad adattarsi alle più svariate tipologie di arredamento. Di seguito alcuni esempi di camini a gas installati in diversi ambienti:

esempio di caminetto a gas ultramoderno

(Esempio di caminetto in gas ultramoderno.)

esempio di camino a gas


(Esempio di caminetto in gas dell'azienda svizzera Attika Feuer.)

esempio di camino a gas


(Altro esempio di caminetto a gas dell'azienda svizzera Attika Feuer.)

esempio di camino a gas


(Esempio di caminetto in gas.)

In questi casi parliamo comunque di camini prefabbricati e si propongono come una realtà efficiente per diverse motivazioni:

  • Ecocompatibili con l'ambiente.
  • Riscaldano velocemente gli ambienti dove sono installati, coprendo aree fino a 120 mq.
  • Eleganti e moderni.
  • Assicurano pulizia e praticità.
  • Si risparmia non essendo costretti a comprare la legna o il pellet.

 

Un importante vantaggio del camino a gas è sicuramente il fatto che riesce a rendere caldo l'ambiente con un'aria umidificata, al contrario dei normali camini o stufe che danno vita ad un'aria secca, la quale potrebbe provocare dei disturbi.

Una caratteristica in più è quella di poter mettere in alcuni modelli delle essenze balsamiche o oli per profumare l'aria. Inoltre è possibile creare un'installazione che va a recuperare il calore e sfruttarlo per creare acqua calda sanitaria.

esempio di camino a gas

(Esempio di camino a gas installato in ambiente moderno.)

Vi sono diverse realtà da prendere in considerazione prima di comprare un caminetto a gas:

  • Il consumo del prodotto.
  • L'effettiva possibilità di creare un impianto di ventilazione che possa permettere ai gas di scarico di defluire verso l'esterno.
  • La reale capacità del prodotto, da scegliere in base alla grandezza dell'ambiente da riscaldare.
esempio di camino a gas

(Esempio di camino in gas.)

Non si può dire con precisione quanto consumano i caminetti a gas. Questo infatti dipende da diversi aspetti, quali l'uso effettivo del camino e dalla capacità del prodotto. Possiamo però dire che un camino di sette kW consuma in un'ora all'incirca un metro cubo al massimo sforzo.

Si può inoltre installare il caminetto a gas anche senza canna fumaria. Quello di cui più abbiamo assolutamente bisogno è una presa elettrica. L'aria indispensabile per la combustione è presa tramite un condotto, che sarà successivamente installato all'interno della parete.

Ecco un video di mczgroup sui termocamini e caminetti a gas:

Il caminetto a gas si presenta come un prodotto avanzato ma al tempo stesso sviluppato nel corso degli anni. La fiamma prenderà vita su di una tipologia di legna artificiale o su ciottoli in ceramica. Con il camino a gas potremo decidere noi la temperatura adatta alle nostre necessità. Accanto al calore che dona il caminetto, il famoso focolare domestico, l'intera famiglia si potrà riunire per lunghe serate passate in allegria.

Potremo scegliere tra modelli che meglio si adattano ad arredamenti moderni e ricercati, oppure ad ambienti più rustici e semplici. Facilmente concederà un'atmosfera rilassante e accogliente, soprattutto nei momenti più freddi.

esempio di caminetto a gas


(Esempio di caminetto a gas)

Un fattore che non dobbiamo tralasciare è il costo di questi caminetti, che non sono destinati alle persone più ricche, ma sono accessibili a tutti. Da non scordare inoltre che con il tempo si potrà arrivare ad ottenere un ottimo risparmio energetico. I prezzi che possiamo trovare sul mercato variano dai mille ai duemilacinquecento euro. A questa cifra, è necessario aggiungere il costo di manutenzione, che dovrebbe essere fatta una volta all'anno da personale esperto.

Scegliendo il caminetto a gas godremo dei vantaggi dei più tradizionali camini, ma con minor manutenzione e soprattutto sfruttando un oggetto che sia ecologico e compatibile con l'ambiente. Tra i vantaggi dovremo ricordare:

  • L'assenza di scintille.
  • Il minor spazio occupato per l'assenza dei ciocchi in legna.
  • La mancanza di forti cambiamenti di temperatura, perché potremo scegliere noi il calore desiderato.

Sono diverse le società che vendono caminetti a gas nei più diversi stili, modelli e design. La scelta è vasta per tutti i gusti e per tutte le tasche. L'importante è trovare il caminetto a gas che più si addice alla nostra abitazione e al nostro arredamento. 

Fc Group

Camini a gas:

-Senza canna fumaria;

-In canna fumaria (chiusi con vetro);

-In canna fumaria (fiamma libera senza vetro);

-Basket per camini.

Mcz

Camini a gas:

Diversi modelli.

Caminetti Bellini

Camini a gas di diverse case produttrici.

Dim'Ora

Diversi modelli, tra cui anche quelli senza canna fumaria.

Italkero

Camini a gas e i suoi modelli:

-Mirror Flame;

-Torino 70;

-Venezia 90-130.

British Fires

Camini a gas:

-Canna fumaria;

-Flusso bilanciato;

-Elettroaspirato;

-Tecnologia catalitica.

Autore

Roberta Bianca

Visualizza l'elenco dei principali articoli

(Clicca sulla cartella per espandere più articoli)