Camino come fuoco o camino come browser? Una simpatica disambiguazione

Una disambiguazione abbastanza buffa ma anche molto poco conosciuta, riguarda la parola "camino". Questo termine prende due significati diversi in base al contesto in cui viene utilizzato, ma non solo. In un caso diventa un nome proprio, in un altro, un sostantivo generico e, ultimo, ma non ultimo, le due parole si distinguono anche per la loro etimologia.

Nella lingua italiana, come in altre, esistono numerose parole che possono presentare più significati. In alcuni casi la parola è la stessa e cambia l'accento, in altri casi, neanche quello, e queste parole si pronunciano esattamente in modo identico, e, per capirne, il significato si deve osservare e tenere in considerazione il contesto.

In questo caso, una disambiguazione abbastanza buffa ma anche molto poco conosciuta, riguarda la parola "camino". 

Camino come fuoco o camino come browser? Una simpatica disambiguazione

(Camino come fuoco o camino come browser? Una simpatica disambiguazione)

Questo termine prende due significati diversi in base al contesto in cui viene utilizzato, ma non solo. In un caso diventa un nome proprio, in un altro, un sostantivo generico e, ultimo, ma non ultimo, le due parole si distinguono anche per la loro etimologia, ovvero "Scienza che studia la storia delle parole, indagandone l'origine e l'evoluzione fonetica, morfologica, semantica".

Il significato di "camino", nella sua accezione più generalizzata è "Focolare ricavato nello spessore di un muro o addossato ad esso, formato da un rialzo sul quale si pone la legna da bruciare e da una sovrastante cappa che convoglia il fumo verso la canna fumaria" oppure ancora "Condotto per lo scarico dei fumi, sinonimo: canna fumaria; parte terminale di tale condotto, sinonimo: comignolo, fumaiolo". Il termine viene utilizzato, nel linguaggio comune, per indicare il tipico camino a legna o, tutt'al più, la canna fumaria dello stesso.

Browser Camino di Mozilla

(Browser Camino di Mozilla)

Non tutti sanno che questo termine viene utilizzato anche in geologia e in alpinismo, come si legge dal dizionario. Ancora più sconosciuto, per la maggior parte delle persone, è il secondo significato della parola "camino", che da sostantivo diventa nome proprio, questa volta nel campo informatico. Camino, infatti, "era un browser web per macOS basato su Mozilla. Sostituiva la tipica interfaccia utente basata su XUL con un'implementazione Cocoa nativa. Camino non includeva componenti email o newsgroup, si concentrava sulla fornitura "solo browser" inserendo il motore di rendering Gecko in un'applicazione molto leggera. Il suo sviluppo è stato ufficialmente interrotto il 30 maggio 2013".

In pratica si trattava di un programma per navigare in internet e si poteva scaricare gratuitamente. Questo, però, viene sostituito ed inglobato da Safari.

In questo caso, la parola "camino", oltre ad essere un vero e proprio "nome di battesimo" di un oggetto, è differente anche nella sua etimologia. Nel primo caso, la parola deriva dal latino "caminus" e dal greco "káminos" e significa "fornello". Mentre nel secondo caso l'etimologia è dallo spagnolo "camino" e significa "cammino, via, strada".

Articolo letto 257 volte

Autore

Dott.ssa Chiarina Tagliaferri

Visualizza l'elenco dei principali articoli

(Clicca sulla cartella per espandere più articoli)