Camini reticolari Nest e Archimede, designed by Acquaefuoco

Il principale ruolo di questi camini è quello di creare un?atmosfera calma e accogliente, che possa far rivivere sensazioni di rilassatezza, vera mission della Acquaefuoco, azienda produttrice.

Nest e Archimede sono due biocamini di una giovane azienda di design, Acquaefuoco, specializzata nella progettazione di oggetti emozionali esclusivamente in acciaio. Con il termine Acqua si intende la progettazione e produzione di specchi e cascate ornamentali a parete mentre il riferimento al Fuoco è per i camini.

http://www.acquaefuoco-mood.it/pagina/nest

I due oggetti possono essere racchiusi nella stessa categoria perché entrambi formalmente si presentano come una rete metallica intrecciata che racchiude la vera fiamma del camino.

Entrambi sono camini free-standing, facilmente maneggevoli e trasportabili perché dalle dimensioni contenute e integrano nel corpo stesso il kit di funzionamento, che comprende la piastra di combustione, il contenitore per liquido e il vero e proprio bruciatore. Entrambi i camini, inoltre, sfruttano la tecnologia del bioetanolo, un liquido naturale che non produce fumo o cenere, non inquina e non necessita di modifiche architettoniche, come canne fumarie o piastre di aspirazione nei confronti dell'ambiente entro il quale si decide di inserirlo.

Il principale ruolo di questi camini è quello di creare un'atmosfera calma e accogliente, che possa far rivivere sensazioni di rilassatezza. Infatti, uno degli obbiettivi principale dell'azienda è una stimolazione sensoriale soprattutto dell'emisfero celebrare destro, che sia in grado di suscitare sentimenti di apprezzamento nei confronti dell'ambiente grazie alla vista e alla buona predisposizione fisica.

Biocamino Nest_Acquaefuoco

(Biocamino Nest_Acquaefuoco)

Biocamino Archimede_Acquaefuoco

(Biocamino Archimede_Acquaefuoco)

Camini come Nest e Archimede sono in grado di suscitare stupore soprattutto perché la fiamma nasce e cresce libera all'interno della gabbia metallica, che, contrariamente all'immaginario collettivo, non mostra nessuna chiusura.

I due camini, pur avendo quasi le stesse componenti formali, sono molto diversi per lo sviluppo della rete e per lo spazio che impiegano nell'ancoraggio a terra.

Nel dettaglio, Nest ha una forma sferica mentre Archimede ha uno sviluppo piramidale.

Biocamino Nest_Acquaefuoco

(Biocamino Nest_Acquaefuoco)

Biocamino Archimede_Acquaefuoco

(Biocamino Archimede_Acquaefuoco)

Nest è una sfera di diametro 54 centimetri e lo stesso bruciatore interno ha una forma circolare. La scelta formale di questo andamento da parte dei progettisti ha il preciso scopo di evidenziare l'andamento curvilineo filiforme tipico dei solidi sferici. La maglia metallica di Nest è in acciaio inox e si sviluppa in maniera random formando circonferenze irregolari.

È questa, infatti, la differenza fondamentale fra i due camini, perché Archimede disegna i suoi cerchi in modo concentrico, stringendo la sua dimensione dal basso verso l'alto. Archimede ha uno sviluppo a cono, dove la base larga, di un metro, posa a terra e arriva ad un'altezza di 70 centimetri. Alla vista, Archimede mostra una regolarità molto più accentuata rispetto a Nest. Il bruciatore di Archimede è sempre centrale e circolare.

I due camini sono disponibili in tre varietà cromatiche, ovvero bianco, nero e rosso.

Articolo letto 1.155 volte

Autore

Dott.ssa Chiarina Tagliaferri

Visualizza l'elenco dei principali articoli

(Clicca sulla cartella per espandere più articoli)