Aria secca in casa. Uno dei pochi svantaggi delle stufe a pellet

Nel momento in cui si sceglie di acquistare una stufa a pellet, occorre conoscere anche gli svantaggi di questa tipologia di prodotti, uno dei più comuni è l'aria secca. L'aria secca in casa è un problema che può avere differenti cause ma anche differenti conseguenze, soprattutto per la salute dell'uomo.

Nel momento in cui si sceglie di acquistare una stufa a pellet, occorre conoscere anche gli svantaggi di questa tipologia di prodotti, uno dei più comuni è l'aria secca.

L'aria secca in casa è un problema che può avere differenti cause ma anche differenti conseguenze, soprattutto per la salute dell'uomo.

La principale causa dell'aria secca in casa dipende da uno squilibrio del tasso di umidità in casa, che dovrebbe aggirarsi intorno al 30%-50%. Quando il tasso scende al di sotto di questa soglia, appunto, si ha la presenza di aria secca che potrebbe causare la disidratazione nell'uomo e altri tipi di problemi, come secchezza oculare o delle fauci, mal di testa, problemi respiratori e senso di apnea. Quando, al contrario, la soglia viene superata, si crea il problema inverso, ovvero un ambiente troppo umido che potrebbe causare problemi articolari o motori o altri ancora.

Aria secca in casa, in inverno, a causa del riscaldamento

(Aria secca in casa, in inverno, a causa del riscaldamento)

L'insorgenza di questi sbalzi di umidità si verifica soprattutto in inverno con l'utilizzo di differenti sistemi di riscaldamento. Il termosifone è la causa, ed il sistema, più utilizzato. In secondo luogo ci sono le stufe, sia a legna che a pellet, e, ultimo ma non ultimo, l'assenza di sistemi di umidificazione dell'aria, sia maturali che artificiali, come gli elettrodomestici preposti allo scopo, ovvero i deumidificatori.

Il problema delle stufe a pellet ha un'incidenza molto alta e frequente per l'insorgenza di questo problema in casa. La causa è molto semplice: le stufe a pellet utilizzano un sistema di ventilazione forzata dell'aria che viene mossa, e quindi aspirata, da un ventilatore, che la spinge verso l'interno del sistema, la riscalda e la restituisce all'ambiente sottoforma di aria calda. Durante questa operazione, la ventola non fa distinzione e assorbe anche la polvere e l'aria secca già presente in casa, accentuando il problema.

Va da se che questo diventa un vantaggio in presenza di ambienti particolarmente umidi, ma solamente in questi casi. 

Aria secca in casa. Un problema delle stufe a pellet

(Aria secca in casa. Un problema delle stufe a pellet)

Molti modelli presentano al loro interno una vaschetta d'acqua che serve a restituire un giusto tasso di umidità nell'aria. Se questo sistema non è presente nel modello di stufa scelto, il problema è ovviabile in maniera abbastanza semplice. Basta, infatti, porre una vaschetta con dell'acqua sopra la stufa.

Esistono anche altri metodi naturali per umidificare l'aria, metodi e rimedi naturali semplici da mettere in pratica. Quando, invece, il problema è persistente o con un certa gravità, la soluzione migliore è sicuramente abbinare alla stufa un deumidificatore.

Se, invece, si deve scegliere la stufa a pellet da acquistare, una scelta lungimirante sicuramente è nella direzione di quei modelli che anziché utilizzare un sistema di ventilazione forzata, riscaldano l'ambiente per convenzione.

Articolo letto 849 volte

Autore

Dott.ssa Chiarina Tagliaferri

Visualizza l'elenco dei principali articoli

(Clicca sulla cartella per espandere più articoli)